La Videosorveglianza

Pubblicato: 17 aprile 2018 in Sistemi antifurto

Con questo articolo iniziamo a parlare di videosorveglianza e quale miglior argomento se non il semplice quanto banale all’apparenza cartello AREA VIDEOSORVEGLIATA?

Ovviamente farò riferimento alle telecamere installate nei luoghi in cui sono presenti lavoratori dipendenti poichè nelle abitazioni private è possibile fare  “quasi” tutto quello che ci pare 😉 ma di questo parleremo in un secondo momento.

Vi siete mai chiesti quanto può costare o meglio COSTARVI il cartello AREA VIDEOSORVEGLIATA? Pochi euro a seconda della grandezza direte voi!

ERRORE, il cartello non corretto o non correttamente compilato o compilato senza aver rispettato la procedura indicata dal garante per la Privacy vi può costare dai 6 ai 36 mila euro a seconda dei casi o fino al 4% del vostro fatturato.

Il cartello riportato qui a sinistra ad esempio nonostante i colori sgargianti e le scritte ben visibili NON risulta essere completamente idoneo poichè carente di alcune informazioni essenziali quale il “responsabile dei dati”.

E’ un errore banale che un tecnico non dovrebbe commettere e non dovrebbe permettervi di commettere qualora il cartello l’aveste fornito voi.

Dubbi sulla videosroveglianza? Scrivi nei commenti o visita il sito del garante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...