Antifurto: interno/esterno

Pubblicato: 20 aprile 2011 in Sistemi antifurto

Sciegliere tra protezione interna ed esterna non è certo facile sopratutto con i conti alla mano, facciamo qualche doverosa precisazione:

La sola protezione interna protegge solo i locali ed è impossibile azionarla mentre vi si soggiorna, ovviamente è la più sbigativa da realizzare, la meno impegnativa e la più economica.

La protezione perimetrale, quella cioè sugli infissi permette di abitare i locali protetti, essa infatti può venire attivata (se opportunamente programata) da sola o associata ai rivelatori interni così da assicurare protezione anche soggiornando all’intero dei locali stessi.

La protezione esterna gode dei benefici di quella perimetrale con l’enorme vantaggio di intervenire prima che vengano danneggiati gli infissi.

Anche se può sembrare inutile ed antieconomico il consiglio per la realizazzione di un valido sistema antintrusione è quello di NON affidarsi mai ad una sola di queste protezioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...